Difetti di vista

MIOPIA, IPERMETROPIA, ASTIGMATISMO E PRESBIOPIA

Interventi laser

 

Nel Centro Oftalmologico Laservista è possibile correggere in maniera completa e duratura tutti i vizi di refrazione, quali Miopia, Ipermetropia, Astigmatismo, senza l'intervento della mano umana, in maniera totalmente robotizzata, mediante laser ad eccimeri di ultima generazione, in regime ambulatoriale (TRANS-PRK).

Sono attualmente già in uso anche tecniche innovative per la correzione della Presbiopia, con la piattaforma PRESBIMAX del laser SCHWIND AMARIS 750 S.

In casi selezionati è possibile ricorrere all’impianto di lenti fachiche da camera posteriore (ICL) oppure alla estrazione del cristallino a scopo refrattivo (RLE) con impianto di cristallino artificiale monofocale, multifocale, torico.

CATARATTA

Stellaris B&L

Intervento ambulatoriale senza anestesia (solo instillazione di gocce) mediante Facoemulsificazione ad Ultrasuoni con microincisione coassiale (tecnica COMICS) ed apparecchiature di ultima generazione ( Pentasys 2 e Stellaris PC B&L) con impianto di cristallini artificiali innovativi, multifocali, torici ed accomodativi.

Presso il centro è in arrivo anche la nuova tecnica FLACS, con impiego di laser a femtosecondi di nuova generazione.

GLAUCOMA

Oltre agli interventi chirurgici tradizionali di trabeculectomia, nel nostro Centro si esegue l’impianto di dispositivi drenanti la camera anteriore del tipo EX-PRESS ALCON e la ciclofotocoagulazione mediante Laser a Diodi nel glaucoma refrattario. In casi iniziali di glaucoma cronico semplice si esegue un trattamento ambulatoriale parachirurgico non invasivo denominato SLT (lasertrabeculoplastica selettiva).

MACULOPATIE e PATOLOGIE RETINICHE COMPLESSE

Vitrectomia mini-invasiva per distacco di retina ed altre affezioni vitreo-retiniche.

Iniezioni intravitreali di tutti i principali farmaci in uso per contrastare le maculopatie.

Anticorpi anti-VEGF del tipo EYELEA, AVASTIN, MACUGEN, LUCENTIS nel trattamento della degenerazione maculare legata all’età di tipo umido, oppure di cortisonici del tipo TAIOFTAL nelle maculopatie edematoso-emorragiche.

Nelle maculopatie vitreotrattive, come nel foro maculare, è attivo il servizio per le intravitreali di ocriplasmina , JETREA.

Per la chirurgia delle patologie retiniche più complesse il centro ha attivato un servizio di chirurgia vitreo-retinica con apparecchiature di ultima generazione.

 

CHERATOCONO

Crosslinking corneale tradizionale, trans epiteliale e mediante Iontoforesi accoppiato ad emettitore di ultravioletti CSO di ultima generazione, a 10 mW, per un trattamento molto più rapido e sicuro (circa 15 minuti contro i 60 della tecnica tradizionale).

CALAZIO, XANTELASMI E ALTRI INESTETISMI PALPEBRALI

Facotrabeculectomia per cataratta e glaucoma

Intervento ambulatoriale di asportazione di calazio e di altre neoformazioni palpebrali, spesso senza punti di sutura sotto controllo del microscopio operatorio.

Il centro Oftalmologico Laservista è dotato anche di laser innovativi per la chirurgia delle neoformazioni palpebrali e di bisturi a radiofrequenza.

ENTROPION, PTOSI, BLEFAROCALASI E BORSE ADIPOSE

Equipe operatoria per cataratta con anestesista

Intervento viene effettuato anche in collaborazione tra chirurgo oftalmico e chirurgo plastico, in anestesia locale per infiltrazione, al fine di ottenere i migliori risultati, sia in termini funzionali (per evitare effetti collaterali a carico dei bulbi oculari le manovre chirurgiche vengono effettuate al microscopio operatorio oculistico) sia in termini di prevenzione di inestetismi cicatriziali post-operatori (sutura intradermica eseguita da chirurgo plastico).

PTERIGION

Asportazione ambulatoriale dello pterigion con plastica congiuntivale e ricostruzione del limbus corneo-congiuntivale, con suture riassorbibili.

OFTALMOLOGIA PEDIATRICA ed ORTOTTICA

oftalmologia pediatrica

 

Diagnosi e trattamento dell’occhio pigro (ambliopia), dello strabismo, della stenosi delle vie lacrimali e di tutte le patologie riscontrabili in età pediatrica.

Laservista si avvale di tutte le tecniche più moderne di riabilitazione ortottica passiva (tecniche penalizzanti) ed attiva (flicker stimulation) per la correzione dell’ambliopia.